Recensione "Quel figlio negato" di Francesca Ognibene

Recensione "Quel figlio negato" di Francesca Ognibene

Storia di un momento che non arriva mai.
 
Quel figlio negato di Francesca Ognibene è una lezione di vita per chiunque stia affrontando un percorso doloroso. Il coraggio che la protagonista Virginia dimostra in ogni fase della sua lotta per la maternità è un esempio concreto di come l'essere umano riesca a fronteggiare anche le sfide più ardue. Virginia e suo marito Federico capiscono che è arrivato il momento di essere genitori, sentono forte il desiderio dentro di loro, sono pronti e uniti come non mai. Ma il destino non è dello stesso avviso. Per i due coniugi inizia un viaggio lungo e complesso, tra fugaci momenti di speranza e troppe cocenti delusioni, in cui a ognuno dei due è chiesto di tenere duro, di mostrare una forza eroica, di esserci sempre l'uno per l'altra. Virginia è il fulcro attorno a cui ruota la vicenda, la voce narrante di un dolore troppo grande per essere raccontato con lucidità. È Francesca Ognibene a darle fiato, a guidare il lettore nella battaglia di una donna contro il proprio corpo, quello stesso corpo che dovrebbe essere fonte di gioia e di vita. Non è un romanzo consolatorio, non è una lettura da fare per staccare dallo stress quotidiano. È una narrazione densa e profonda, che non lascia nulla di non detto, che non prende scorciatoie per risultare più gradevole. Quel figlio negato potrebbe essere una storia vera, e nella sua autenticità riesce a entrare nel cuore del lettore, e a farlo empatizzare con il dolore di Virginia e Federico. A volte questa sofferenza è quasi insopportabile, ma si va avanti nella lettura perché il coraggio della protagonista ha una forza magnetica a cui è impossibile resistere. In un momento culturale in cui si è invasi da film, serie televisive e produzioni letterarie sui supereroi, Francesca Ognibene ci regala un nuovo tipo di potere: Virginia non avrà quello di volare o di bruciare oggetti con lo sguardo, ma ha la capacità di resistere oltre ogni sofferenza emotiva e fisica, e ciò fa di lei un'autentica eroina. Perché in questa vita ci si troverà sempre ad affrontare problemi e pene, perché la voglia di arrendersi ci aspetta a ogni angolo del nostro faticoso cammino, ma la luce del coraggio deve sempre guidare ogni azione, e se alla fine non ci sarà ricompensa si avrà almeno il conforto, e Virginia e Federico l'avranno, di aver dato tutto, di aver lottato senza paura, e soprattutto di aver scelto l'amore in ogni attimo della vita. Questa è sì una storia di dolore, una storia di un momento che non vuole arrivare, ma è soprattutto una storia d'amore.
A cura di Antonella Quaglia
 
Titolo: Quel figlio negato
Autore: Francesca Ognibene
Genere: Drammatico
Casa Editrice: L'Erudita
Pagine: 142
 
Per contattare l'autrice: https://www.facebook.com/francesca.ognibene.9

Articoli correlati

Libri

PIERLUIGI DE PALMA “BARI CALLING” DAL 28 MAGGIO IN LIBRERIA

27/05/2020 | luigirizzo

"sono uno dei più grandi interpreti viventi dell'arte di raccontarsi bugie, facendole sembrare non solo vere ma anche sincere."Inizia così bari calling, il racconto b...

Libri

Kento pubblica "Te lo dico in rap"

27/02/2020 | CarolinaElle

Online e in libreria da giovedì 27 febbraio per editrice il castoro "te lo dico in rap", il nuovo libro di francesco “kento” carlo. Il primo manuale di rap italiano ...

Libri

LA MUSICA ATTUALE - Tutte le logiche del mercato musicale di oggi svelate nel primo libro di MASSIMO BONELLI

12/02/2020 | luigirizzo

 esce mercoledì 19 febbraiola musica attualecome costruire la tua carriera musicale nell'era digitale   il primo libro del produttore discografico, manager e direttore...

2445150 foto scattate

16679399 messaggi scambiati

800 utenti online

1275 visitatori online