Parla il talento olandese Techneck (Jaywork), tra techno e tech house

Parla il talento olandese Techneck (Jaywork), tra techno e tech house


 
 
Abbiamo incontrato il dj producer olandese Jerry Gildbrandsen ovvero Techneck, che ha scelto questo nome perché faceva l'operaio specializzato in un'industria meccanica quando iniziò ad avere problem al collo... Dopo gli esordi come dj al party Kortsluiting è pian piano cresciuto come produttore, grazie anche ad una serie di radioshow molto amati. Qui leggete la prima parte di una lunga intervista. La seconda la potrete leggere su questo sito nei prossimi giorni.
 
Tra le label con cui Techneck pubblica musica più spesso c'è l'italiana Jaywork Music Group, l'universo musicale oggi gestito da Luca Peruzzi e Luca Facchini.  "Il mio obiettivo è, far sentire forte la mia musica nei festival e nei club", spiega Techneck. "Ci stavo riuscendo e avevo già diverse date fissate tra cui una all'immenso Nature, in Germania... quando purtroppo la pandemia ha preso il sopravvento. Ma l'obiettivo è sempre più vicino!".
 
Come hai iniziato a fare il dj e a produrre musica? 
 
Ho iniziato a suonare la batteria quando avevo solo 4 anni e gli strumenti musicali, tutti, mi ha sempre interessato. Nel 2016 ho iniziato ad interessarmi di apparecchiature per dj, fino ad acquistare un set Nexus Pioneer e poi pubblicare i miei dj set su Mixcloud and SoundCloud. Mio figlio e mia moglie mi hanno aiutato a creare un logo... sono partito così, per poi arrivare alla produzione nel 2019. Al mio primo singolo "Give me a Bassline" si dimostrarono interessate tante label, ma il mio cuore battè subito forte per Jaywork. E' fantastico poter vedere oggi dei video su Tik Tok in cui qualcuno utilizza la mia musica!  E' uscito da poco il mio secondo EP techno, che sta andando molto bene. C'è un pezzo che ho chiamato "Trap", perché mette insieme alcuni elementi della techno con il rap.
 
Usi molto i radioshow per promuovere la tua musica
 
In realtà sono proprio le radio ad essersi interessate, nel tempo, alla mia musica. E così oggi realizzo mix di musica techno e tech house ogni venerdì, sabato e domenica. Non faccio solo questo però: ho già suonato come dj guest a Las Vegas, in Gran Bretagna, in Canada, in Croazia, in Germania ed in altri paesi, oltre ovviamente che in Olanda. Per colpa della pandemia a lungo non siamo riusciti a far altro che farci ascoltare su YouTube e altrove online, ho solo cercato di farlo bene. 
 
 
 
https://www.jaywork.com/label/dside/dsd068-ricky-fobis-no-regular-remix-pack-2021/
 
 

Articoli correlati

Musica

MUSIC CREATORS NASCE IL CORSO PENSATO PER I MUSICISTI DI NUOVA GENERAZIONE

30/11/2021 | lorenzotiezzi

Nasce music creators, un percorso esperienziale e immersivo che si propone di offrire agli studenti un nuovo modo di concepire il rapporto tra mondo digitale e mondo real...

Musica

GLITCH PROJECT - “NO MORE”, IL NUOVO SINGOLO DEL DUO FEMMINILE

29/11/2021 | lorenzotiezzi

“no more” (meat beat/artist first) è il nuovo singolo del duo femminile glitch project, formato da maida cerasino (voce) e federica pepe (polistrumentista). Il brano...

Musica

PACOMONKEY (feat. FABIO MORA): IN RADIO IL NUOVO SINGOLO “SCIVOLA”

29/11/2021 | lorenzotiezzi

  e' disponibile in rotazione radiofonica “scivola”, il nuovo singolo di pacomonkey contenuto nell'ep “il ritorno dell'onda”, con la collaborazione di fabio m...

423966 utenti registrati

16954997 messaggi scambiati

10750 utenti online

17125 visitatori online